Salute della donna, il registro tumori è fondamentale

L’impossibile non può essere per sempre: come si suol dire, il tempo della semina è lungo e faticoso. Ciò che il Registro tumori ha constatato nel suo percorso è questo: oggi possiamo cogliere l’occasione della giornata della salute della donna per non rimanere nell’ombra ma far luce sulla tutela della salute. 

Da sempre il Comitato Sa Luxi sostiene che il Registro Tumori sia lo strumento unico che permette di arrivare a fare screening: le due parole chiave incidenza e prevalenza sono quelle che danno vita al Registro che ci ha permesso di arrivare a lavorare sulla prevenzione. Il Comitato continua a impegnarsi perché i cittadini capiscano l’importanza di arrivare a raggiungere l’obiettivo: avere a disposizione lo strumento del Registro. In quest’ottica, a distanza di quasi due  anni dalla sua nascita, il Comitato sta dando vita a una campagna di informazione attraverso i Comuni e le Associazioni. La salute è un bene primario e collettivo la cui tutela non deve trovare ostacoli e limitazioni. Chiediamo all’Assessore Arru un maggiore impegno perché un nostro così importante diritto non ci venga negato.